Pancia alcolica: che cos’è? Come eliminarla? Quali cibi evitare?

La pancia da birra è una caratteristica che può interessare le donne e gli uomini, dovuta a un consumo eccessivo di questa bevanda alcolica. Questa condizione si manifesta in coloro che tendono ad abusare e consumare in modo eccessivo birra ma anche altri alimenti che possono favorire l’aumento del grasso adiposo. Vediamo insieme quali sono i possibili rimedi da adottare per sgonfiare la pancia e quali alimenti evitare.

Che cos’è la pancia alcolica?

La pancia alcolica è uno dei sintomi che si verifica in coloro che fanno un consumo eccessivo di bevande alcoliche come la birra. Un gonfiore che rischia di avere delle complicazioni anche serie, che non deve assolutamente essere sottovalutato. Il consumo eccessivo di alcool può portare a un gonfiore per due motivi:

  • perché vengono introdotte calorie vuote, tramite l’etanolo, quella fonte di carboidrati che il nostro organismo non è in grado di trasformare in energia;
  • perché l’alcool è infiammatorio per il nostro organismo e il gonfiore non si manifesta solamente nell’addome anche anche in altre parti del corpo, come il viso.

La pancia da alcool non va sottovalutata né per motivi estetici né per perché per l’organismo si tratta di una sofferenza, dal momento che sta tentando di combattere un processo infiammatorio. La pancia da alcool è rischiosa non solo per il gonfiore addominale. Un uso eccessivo di alcool porta a possibili gravi problemi al fegato, alla laringe, alla bocca e alla vescica.

Seguire un regime alimentare ipocalorico associato a una regolare attività fisica può essere d’aiuto per sgonfiare la pancia da alcool e iniziare a stare bene. Per evitare questo problema evita il consumo di tutte quelle bevande alcoliche che in generale possono causare problemi all’organismo. 

Come eliminare la pancia alcolica?

La pancia alcolica, come abbiamo visto, è un sintomi che si manifesta quando il metabolismo inizia a rallentare. Una condizione normale per coloro che esagerano con il consumo della birra. Nonostante quest’ultima non sia la sola responsabile, perché possono esserci anche altre cause, è bene sapere che per sgonfiare la pancia è necessario iniziare a modificare le proprie abitudini alimentari e di stile di vita.

Solitamente chi possiede la pancia alcolica consuma anche molti alimenti ricchi di grassi come hamburger o patatine fritte. I consigli degli esperti sono:

  • consumare birre light che non hanno molte calorie e cercare di scegliere un’alimentazione bilanciata e sana;
  • consumare 5 pasti al giorno in modo da aumentare il metabolismo, senza saltarli;
  • scegliere alimenti come cibi crudi e ricchi di fibre che possono essere d’aiuto per sgonfiare la pancia;
  • bere molta acqua per idratarsi;
  • praticare sport e avere uno stile di vita sano, attivo e dinamico può essere un buon alleato per l’organismo.

Se si segue una corretta alimentazione che sia sana, varia e bilanciata può essere un modo non solo per aiutare il corpo a smaltire i chili di troppo ma anche per allontanare lo stress.

Quali cibi evitare?

La prima cosa ovvia da fare è quella di non bere alcolici, di qualsiasi tipologia anche l’aceto per condire l’insalata viene sconsigliato. Evitare il consumo di prodotti da forno lavorati con alcool etilico e il pane a cassetta. Inoltre:

  • cerca di idratarti il più possibile bevendo un bicchiere di acqua in modo da sentirti sazio e quindi da bere meno alcool. Si tratta di una buona strategia per ridurre l’impatto degli alcolici nell’organismo. Bevi solo acqua, zero bevande zuccherate, light o succhi di frutta;
  • se sai che trascorrerai una serata in compagnia in cui sarà presente l’alcool, prima di uscire mangia qualcosa come cereali integrali o verdure anche crude in modo che ti possano aiutare a metabolizzare le bevande che sai di consumare;
  • mangia cibi sani poiché gli spuntini di mezzanotte possono essere una delle cause della pancia da alcool.

Pratica attività fisica in modo costante e regolare. Inizia con un allenamento moderato e graduale, per poi mano mano aumentare. Una passeggiata, una corsa oppure esercizi come affondi o plank possono essere ideali per aiutarti a sgonfiare la pancia e mantenerti in forma. Una dieta ipocalorica ti permetterà di bruciare le calorie in eccesso e introdurre nel tuo organismo i nutrienti necessari per soddisfare il tuo fabbisogno energetico.

Rivolgiti a un esperto nutrizionista e chiedi parere al tuo medico prima di iniziare una dieta ipocalorica. Insieme potrete trovare gli alimenti più adatti e redigere così un piano alimentare in base alle tue esigenze personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *