Hummus: proprietà e benefici, come si prepara? In quali piatti viene usato?

C’è poco da fare, il mondo è diviso in due: c’è chi li ama e chi li odia. Parliamo dei ceci, uno dei legumi più nutrienti e dal sapore più pieno in assoluto. La cucina medio orientale, come nessun’altra, sa individuare perfettamente la sintonia dei sapori speziati e come questi si armonizzano tra loro. Ed è così che nasce l’hummus, un piatto libano che è stato asportato in tutti i principali paesi limitrofi, ma che è riuscito a conquistare proprio tutto il mondo e oggi apprendiamo, anche tramite film e serie tv, si fa largo uso soprattutto negli Stati Uniti d’America.

Hummus: la ricetta

Esistono numerose varianti della ricetta per preparare l’hummus, ma tutte hanno un comune denominatore: le spezie. Ma vediamo insieme tutti gli ingredienti necessari, con quantità variabile a seconda di gusto e necessità.

  • Ceci cotti o precotti (indifferente);
  • Olio evo (q.b.);
  • Acqua;
  • Sale (un pizzico);
  • Prezzemolo;
  • Paprika (se siete amanti del piccante).

Frullate i ceci con un po’ d’acqua fino ad ottenere una crema piuttosto densa. A questo punto potete mettere il preparato all’interno di una pentola e accendere il fornello per qualche minuto. Nel frattempo bisogna aggiungere l’olio e le spezie. In pochi minuti il vostro hummus è pronto da gustare!

Hummus: benefici e nutrizione

Completi dei macronutrienti, apportano numerose vitamine e minerali (in particolare ferro, fosforo, magnesio, oltre alle vitamine del gruppo B, ma anche E, C, ed A). Tutti i benefici che ne possono derivare sono abbastanza chiari e dal punto di vista nutrizionale appare come un piatto completo, anche se non può certo sostituire una cena. L’hummus può essere utilizzato come antipasto, come salsa d’accompagnamento ad alcune carni, come mousse su del pane tostato e tutto ciò che la creatività vi suggerisce.

Hummus: ulteriori ingredienti e varianti

Come tutti i piatti, sebbene abbiano una ricetta originale tramandata di generazione in generazione, capita che queste generazioni varino un po’ la composizione a loro piacimento e gusto. Qualcuno aggiunge qualche goccia di limone, altri aglio tritato, altri preferiscono non dare all’hummus un gusto piccante. In cucina, si sa, ciò che conta è sperimentare e aggiungere ciò che secondo voi può dare un tocco personale al vostro piatto.

Hummus: esiste una versione industriale?

La risposta, ovviamente è si. Esistono preparati e hummus precotti che possono essere trovati principalmente nelle grandi catene e negli ipermercati. In commercio ne esistono davvero di tutti i tipi, ma la cosa interessante è che anche l’artigianato italiano dell’ambito alimentare si sta dando da fare per spaziare la propria fiera tradizione tricolore in direzione dell’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *