Ciambelle integrali: ecco come farle soffici e come decorarle

Le ciambelle integrali al forno sono dei dolci soffici e leggeri che si possono gustare a colazione oppure a merenda. Sono squisite e possono accompagnare il caffè, una spremuta oppure un cappuccino. La preparazione delle ciambelle integrali richiede l’utilizzo della farina integrale in aggiunta a quella bianca.

In questo modo, si potranno ottenere dei dolci rustici ma allo stesso tempo morbidi e soffici, da decorare con lo zucchero. Scopriamo insieme come prepararle in modo semplice e veloce, ma soprattutto come sbizzarrirci con la fantasia per le decorazioni e farciture.

Ciambelle integrali: farine e decorazioni

Per la preparazione delle ciambelle integrali la proporzione tra le due farine, integrale e 00, può essere cambiata in funzione delle proprie necessità. Il risultato finale, se si segue a puntino la ricetta senza apportare ulteriori modifiche, sarà sicuramente ottimo. Se decidi di utilizzare una maggiore quantità di farina integrale può essere necessario dovere aggiungere un altro po’ di latte, circa 20/30 ml in più, in quanto la farina integrale solitamente assorbe maggiormente i liquidi.

La decorazione è il momento preferito dai bambini, che possono lasciare sfogare la propria fantasia. Questi dolcetti, infatti possono essere decorati con della semplice granella di zucchero e una spolverata di zucchero a velo sopra. In alternativa, puoi creare dei veri e propri “donuts” glassando con il cioccolato fuso o realizzando una glassa a base di zucchero colorato, tagliarle a metà e farcirle con della marmellata in modo da essere ancora più golose. Se lo preferisci, puoi anche decidere di surgelarle. In questo caso è consigliato non mettere la granella di zucchero e spennellarle solamente con il latte.

Seguendo la ricetta che ti proponiamo di seguito, potrai ottenere delle gustose ciambelle da consumare dopo averle fatte raffreddare oppure da mettere in un sacchetto per surgelarle e conservarle in freezer. Quando avrai voglia di mangiare una ciambella, ti basterà toglierla dal freezer, scongelarla a temperatura ambiente per qualche ora o tutta la notte, se desideri consumarle a colazione. In alternativa, puoi scongelarle nel forno a microonde e scaldarle in forno o con il grill per qualche minuto così da essere buone come appena sfornate.

Come si preparano?

La preparazione delle ciambelle integrali richiede circa 20 minuti per la cottura e un tempo di lievitazione di 150 minuti. Gli ingredienti necessari sono:

  • un uovo;
  • 250 ml di latte;
  • 100 g di zucchero;
  • 150 g di farina integrale;
  • 300 g di farina 00;
  • 1 bustina di lievito (7 g) di birra secco;
  • 60 ml di olio di semi;
  • granella di zucchero per la decorazione;
  • zucchero a velo per la decorazione.

Procedimento e decorazione

All’interno di una ciotola metti la farina integrale, la farina 00, il lievito, lo zucchero e mescola con un cucchiaio. Aggiungi il latte tiepido e unisci l’uovo intero a temperatura ambiente. Inizia a mescolare l’impasto con un cucchiaio per amalgamare bene gli ingredienti. Impasta con le mani oppure aiutandoti con una planetaria fino ad avere un panetto morbido ed elastico.

A questo punto incorpora poco per volta, l’olio di semi e impasta, fin quando non si sarà assorbito l’olio. Sposta il composto su un piano da lavoro infarinato e continua a impastare. Quando l’impasto sarà liscio ed elastico, ma non appiccicoso, puoi formare una palla. Metti l’impasto in una ciotola appena unta di olio di semi e coprila con della pellicola trasparente. Lascia lievitare l’impasto nel forno spento con la luce accesa per un paio di ore, fino al raddoppio dell’impasto.

Trasferisci l’impasto sul piano da lavoro infarinato e stendilo. Dovrai ottenere uno spessore di circa un centimetro massimo un centimetro e mezzo. Forma dei dischi utilizzando un coppa-pasta da circa 8/10 cm di diametro. Se non ne possiedi uno, utilizza un bicchiere da cucina. Con la punta del sac-à-poche realizza un foro al centro dei dischetti in modo da ottenere delle ciambelle. Metti le ciambelle in una teglia coperta con carta da forno, avendo cura di distanziarle un po’ perché durante la cottura tenderanno a gonfiare.

Copri la teglia con la pellicola trasparente e lascia lievitare le ciambelle per 30/40 minuti, sempre dentro il forno spento ma con la luce accesa. Spennella le ciambelle con un po’ di latte tiepido. Decorale con la granella di zucchero e cuocile in forno preriscaldato a 190°C per 20/25 minuti. Controlla la cottura prima di sfornarle. Lascia raffreddare le ciambelle e decorale con lo zucchero a velo.