Come preparare il pollo al forno con la birra

Il pollo al forno con la birra è un secondo piatto di carni bianche leggero, molto facile da preparare e particolarmente gustoso, perfetto per una cena veloce e ideale da abbinare a diversi contorni: dalle patate arrostite alle verdure di stagione cotte a vapore, ad una semplice insalata mista.

È un piatto sempre gradito in ogni periodo dell’anno, dal gusto delicato e reso estremamente piacevole grazie alla marinatura effettuata con birra, rosmarino, timo e aglio, che garantisce il successo e piace sempre a tutti.

In base alle proprie preferenze, si può variare il piatto utilizzando pollo intero o tagliato a pezzi, cosce di pollo o bocconcini, è comunque molto sempre molto semplice e relativamente veloce da preparare.

Il tempo di cottura del pollo alla birra è di meno di un’ora, anche se può variare in relazione alle dimensioni dei pezzi di pollo, occorre tenere conto inoltre di un quarto d’ora circa per la preparazione dei vari ingredienti e di un’altra ora necessaria per la marinatura.

Gli ingredienti di base per quattro persone sono: 800 grammi di pollo già tagliato in pezzi, poca farina, olio extra vergine d’oliva, una noce di burro, sale e pepe nero. Per la marinatura occorrono mezzo litro scarso di birra chiara, due spicchi d’aglio, rosmarino e timo.

È possibile inoltre variare l’intensità dell’aroma e del gusto finali scegliendo birre di diversa origine, scure, rosse o aromatizzate, e aggiungendo ulteriori spezie ed erbe. Vediamo quindi come si deve procedere nelle diverse fasi di preparazione.

Preparazione del pollo e marinatura

La prima fase di preparazione del pollo alla birra consiste nella marinatura. Dopo avere lavati e asciugati i pezzi di pollo, si per mettono in una ciotola con la birra, l’aglio sminuzzato, il pepe e le spezie.

Coperta la ciotola con pellicola trasparente, il pollo verrà lasciato marinare in frigorifero per almeno un’ora, per poi scolarlo e passarlo nella farina, conservando il liquido di marinatura.

Cottura del pollo nel forno

A questo punto, i pezzi di pollo marinato devono essere fatti rosolare in una padella con l’olio e il burro, girandoli in maniera tale che risultino ben dorati e provvedendo a salarli al punto giusto.

Nel frattempo, si provvede ad accendere il forno portandolo a 200° C. Sistemato il pollo in una pirofila con l’aggiunta del liquido di marinatura, si passa il pollo nel forno caldo e si lascia cuocere per circa 50 minuti, in relazione alle dimensioni della carne.

Per evitare che bruci in superficie o che secchi eccessivamente, si può coprire la pirofila con carta da forno o carta d’alluminio, tuttavia, se non è stata tolta la pelle del pollo, la leggera doratura risulterà essere molto piacevole.

Durante la cottura, il pollo deve essere girato più volte al fine di ottenere un risultato perfetto e uniforme.

Una volta cotto, il pollo deve essere trasferito subito nel piatto da portata e servito ben caldo. Si può accompagnare il pollo alla birra con patate al forno croccanti, purè, verdure miste al vapore o, per chi la preferisce, un’insalata mista. È ideale sia come secondo piatto, sia come piatto unico per una cena veloce.

Preparazione del pollo alla birra in padella

Per velocizzare ulteriormente la preparazione, si può scegliere la preparazione del pollo alla birra in padella, utilizzando semplicemente le cosce di pollo. In questo caso, la marinatura, effettuata sempre con gli stessi ingredienti, avrà una durata di mezz’ora, la cottura avviene invece in una padella antiaderente coperta, con olio extra vergine di oliva.

Durante la cottura, il pollo deve essere bagnato spesso con il liquido di marinatura, aggiustando se necessario di sale e pepe. Verso la fine della cottura, si può togliere il coperchio per completare con una leggera doratura, prestando attenzione che il pollo non bruci.

Per completare il piatto, è possibile aggiungere patate a pezzetti o patatine novelle non sbucciate, direttamente nel corso della cottura, sia in padella che nel forno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *